Indice Artisti    A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   W   X  Y   Z                          Ordinazioni per telefono - 035-4819933

                                                                Cerca su Arte-line     Google  Vedi Catalogo dei nostri dipinti filmati >>

 

 

 

Top 30 Artisti favoriti      



Indice artisti (A-Z)

 

Alcuni delle nostre

riproduzioni


I movimenti artistici        

 

 


 

Buongiorno, Ieri ho ricevuto tramite la TNT il quadro ordinato. Volevo Ringraziarvi è bellissimo !! Veramente ha superato le mie aspettative, Grazie, Grazie ancora. Saluti Massimo


Salve Domenico ho ricevuto i quadri, volevo farle i complimenti per la qualitá. sono molto soddisfatto e molto contento. Tiziano



Ho ricevuto ieri il vostro quadro. Complimenti, è veramente bello! Credo che molto presto ordinerò altre opere. Grazie e cordiali saluti. Andrea da Milano




Egregio Sig. Sciortino, ieri ho ricevuto il quadro. E' davvero bellissimo, emozionante. La cornice perfetta. La ringrazio molto. Con i migliori saluti. Maria Antonietta

     

Spett.le Arte-Line, Egr. Sig. Domenico Sciortino, ho ricevuto il quadro e devo dire che, sia io che mia moglie, siamo rimasti piacevolmente sorpresi della bellezza del dipinto, per non dire della fattura della cornice. Vi ringrazio e colgo l'occasione per augurarVi una Buona Pasqua. dott. Renzo









 

 

 

 

 

La Scuola del fiume Hudson

 

La pittura di paesaggio si affermò intorno al 1835 come il genere più fecondo, che rimase preminente per tutto il secolo. Fondamentale fu la Hudson River School fondata da Thomas Cole, autore di paesaggi di impronta romantica lontani dallo stile classico ancora in voga, basato sulla tradizione del grande paesaggista francese secentesco Claude Lorrain.

I pittori della seconda generazione della scuola del fiume Hudson, attivi all’incirca tra il 1850 e il 1870, svilupparono una notevole inclinazione al realismo. Concentrandosi sugli effetti di luce e atmosferici produssero dipinti ricchi di dettagli con una tecnica tanto precisa da rendere quasi invisibili le pennellate. La figura più significativa di quest’epoca fu l’allievo prediletto di Cole, Frederick E. Church: grazie alla sua approfondita conoscenza della storia naturale, dipinse con impareggiabile abilità tecnica spettacoli naturali come le Cascate del Niagara (1857, Corcoran Gallery, Washington) e meraviglie della natura sudamericana come Cotopaxi (1863, Public Museum and Art Gallery, Reading, Pennsylvania). Le sue grandi tele furono esposte in tutto il paese, richiamando grandi folle e raccogliendo il plauso della critica. Il pittore di formazione tedesca Albert Bierstadt ebbe un analogo successo con grandi dipinti scenografici dedicati al paesaggio delle Montagne Rocciose. Fitz Hugh Lane dipinse brillanti vedute dei porti del New England, mentre John F. Kensett e Martin J. Heade lasciarono piccoli paesaggi di gusto luministico.

Tra il 1845 e il 1860 la natura morta si affermò come il secondo stile in ordine di successo e importanza, nel campo della pittura di genere, seguita dalla pittura storica (principalmente nello stile appreso dagli artisti statunitensi presso l’Accademia tedesca di Düsseldorf); ne è esempio il colossale Washington attraversa il Delaware (1851, Metropolitan Museum, New York), di Emanuel Leutze.
 


Principali esponenti del movimento sono: Albert Bierstadt, Frederic Edwin Church, Thomas Cole, Samuel Colman, Jasper Francis Cropsey, Thomas Doughty, Robert Duncanson, Asher Brown Durand, Sanford Robinson Gifford, James McDougal Hart, William Hart, Martin Johnson Heade, Hermann Ottomar Herzog, David Johnson, John Frederick Kensett, Jervis McEntee, Thomas Moran, Worthington Whittredge, Thomas Hill.