VENDITA QUADRI A OLIO SU TELA ONLINE

OPERE D'ARTE OLIO SU TELA

 

 Riproduzioni quadri famosi dei capolavori della pittura classica e moderna dei grandi maestri del passato

 

 

 

     

Klimt "Seaserpents

Riproduzione olio su tela

 

Falso d'autore olio su tela

Da quadri famosi (Il bacio Klimt)

Riproduzione Museale olio su tela

 

Gustav Klimt, Il bacio, 1097-1908, olio su tela, 180 x 180 cm.

Ubicazione Ostrerreichische Galerie Belvedere, Vienna

L'oro applicato a foglia, elemento decorativo dallo stile Liberty che annovera l'opera tra i capolavori del periodo aureo del pittore.

L'ispirazione viene dai mosaici bizantini della Basilicata di San Vitale di Ravenna che Klimt visitò cinque anni prima durante il suo viaggio in Italia

 

 

Cristo morto - Falso d'Autore Museale

Il Cristo morto di Andrea Mantegna è uno dei suoi dipinti più celebri databile tra il 1475-1478. Un dipinto intriso di grande umanità. Tempera su tela 68 x 81 cm, l'opera ha una forza espressiva e al tempo stesso una compostezza severa che ne fanno uno dei simboli più noti del rinascimento italiano.  Il dipinto è ubicato nella Pinacoteca di Brera, Milano

 

 

Falso d'autore con cornice

 

 

 

Falso d'Autore Museale quadro su tela

La sacra famiglia sotto la quercia è un dipinto a olio su tavola di Raffaello Sanzio con dimensioni di 144x110 cm, databile al 1518 Museo del Prado, Madrid

Nella sacra famiglia sotto la quercia appoggiato su una rovina San Giuseppe  guarda la Vergine Maria con il Bambino Gesù in grembo. Gesù a sua volta, riceve un cartiglio con le parole Ecce Agnus Dei da San Giovannino. La quercia, dietro il gruppo principale dà il nome all'opera e separe le figure dal paesaggio sullo sfondo con le rovine delle terme di Caracalla sulla sinistra.

 

La Madonna d'Alba è un dipinto a olio su tavola trasportata su tela con misure di 98 cm di diametro di Raffaello Sanzio, databile al 1511 e ubicato nella National Gallery of Art di Washington.

L’opera di sublime bellezza compositiva, pone in primo piano la Madonna seduta a terra che tiene sulle gambe il piccolo Gesù bambino e lateralmente troviamo Giovanni Battista (anche lui bambino) che si contiene la lunga croce. Spensierato gioco tra bambini, cela un ben preciso valore religioso preannunciato dal Battista: l’accettazione del destino da parte di Gesù.

Quadri famosi Raffaello Sanzio "Madonna d'Alba"

 

William Adolphe Bouguereau - Dipinto Museale olio su tela

Riproduzione della (Carità)

VENDUTO

 

Falsi d'autore quadri famosi Bronzino

Madonna con Bambino e santi

 

 

IL VERO FALSO D’AUTORE  >VEDERE BLOG

Un falso d'Autore realizzato a regola d'arte, necessità di un approfondito studio dell'opera originale un accurato lavoro di ricerca e di preparazione che precede l'esecuzione del dipinto, quello che ne consegue è un'opera ricreata con Maestria, di cui poco ha da invidiare all'originale, il falso deve rispettare quelle che sono le caratteristiche dell'opera originale, per tecnica, figure e tonalità di colori e trasmettere quell'emozione che ci viene trasmessa dalle opere originali esposte nei Musei, se la replica non ha queste peculiarità non può essere dichiarata ne certificata un autentico falso d'Autore.

 

Falso d'autore olio su tela

Opera d'arte olio su tela da Pompeo Batoni, sacra famiglia

Falso d'autore Museale

La Sacra Famiglia è un dipinto (olio su tela), realizzato intorno al 1760 dal pittore lucchese Pompeo Batoni, ed attualmente conservato nei Musei Capitolini, Pinacoteca Capitolina, di Roma.

Opera delicatissima, classicista e fuori dal tempo, una composizione semplice, con il Bambino che si slancia ad abbracciare la Vergine, che a sua volta ricambia avvicinando le labbra alla fronte del figlio per baciarlo, e san Giuseppe che, poggiando le mani su un libro chiuso con grande naturalezza, osserva la scena con visibile gioia.

 

 Quadro Famoso - Salvador Mundi - Leonardo da Vinci

Opera restaurata da Dianneyer Modestini, la quale ha eliminato vecchie ridipinture e ripristinato aree particolarmente compromesse. La sua vendita da Christie's, nel novembre del 2017 al costo di 450,3 milioni di dollari, inclusi i diritti d'asta, l'ha resa l'opera d'arte più costosa della storia acquistata da un privato. L'acquirente è il Dipartimento di Cultura e Turismo di Abu Dhabi

 

 

Consolatore - Gesù di Bloch

Riproduzione Museale

Opera d'arte olio su tela da Caravaggio

La Vocazione di San Matteo è un dipinto olio su tela, 322 x 340 cm, realizzato tra il 1599 ed il 1610  Caravaggio, ispirato all'episodio raccontato in Matteo 9,9-13. L'opera si trova nella Cappella Contarelli, nella chiesa di San Luigi dei Francesi a Roma.

Commissionata a Caravaggio per affermare la conversione di Enrico IV alle soglie dell'anno giubilare di San Luigi dei Francesi riassume la poetica giovanile di Caravaggio e getta le basi della sua rapida carriera

 

Gesù   "Scultura"   

 

su cornice in oro zecchino

 

 

 Alexandre Cabanel "La nascita di venere"

Opera d'arte, riproduzione quadro museale a olio su tela

La nascita di Venere fu dipinto nel 1863.  Questo dipinto ebbe un grande successo sul Salone parigino di quell'anno, dove imperatore Napoleone III lo ha acquistato per la propria collezione. Oggi fa parte della collezione del Musée d'Orsay nel Parigi.

 

 

Quadri famosi Francesco Hayez - Falsi d'autore

"Il bacio di hayez"

Riproduzione museale quadro olio su tela

Il Bacio di Francesco Hayez è un dipinto realizzato nel 1859 olio su tela, 112 x 88 cm, Ubicato Pinacoteca Brera Milano.

Il dipinto rappresenta una scena intima tra due innamorati, ambientata nel passato medioevale cavalleresco tra le mura di un castello. Il Romanticismo, in Italia, si declinò nell’amore nazionalista e nell’odio verso lo straniero, che nelle zone dell’attuale Lombardia, era rappresentato dalla dominazione austriaca.

 

Riproduzione quadro Bacio di Hayez

Riproduzione d'Arte Museale

 

Falsi d'Autore Pietro Perugino

Ritratto di Francesco delle Opere

Riproduzione Museale

VENDUTO

 

Falsi d'autore il bacio Klimt

 Il bacio di klimt olio su tela rifinito in oro zecchino

VENDUTO

 

 

 

Falso d'Autore Rossi

Sulla panchina di Biolda

Riproduzione a olio

 

 

 

 

Falsi d'Autore di Bloch - Riproduzione quadro "

Cristo al Getsemani"

Gesù viene consolato dall'angelo nel giardino del Getsemani

Bloch era un pittore danese. Fu quindi incaricato di produrre 23 dipinti per la Cappella del Palazzo di Frederiksborg. Queste erano tutte scene della vita di Cristo che sono diventate molto popolari come illustrazioni. Gli originali, dipinti tra il 1865 e il 1879, sono ancora al Palazzo Frederiksborg.

 

 

La Fornarina

Falso d'Autore da Raffaello

La Fornarina è un dipinto a olio su tavola 87 x 63 cm di Raffaello Sanzio, databile al 1520 circa. È firmato sul bracciale della donna. UbicazioneGalleria nazionale d'arte anticaRoma.

 

Quadro falso d'autore olio su tela da Guido Reni "Carità"

Bellissimo dipinto con cornice lavorata a mano in oro zecchino

La carità è un olio su tela 137,2 C 106 cm, di Guido Reni, ora al Metropolitan Museum of Art, a cui è stato donato dai coniugi Charles Wrightsman nel 1974. Una donna che allatta un gruppo di bambini. Reni ha ottenuto i prezzi più alti e la più grande ammirazione tra i suoi contemporanei per volti così idealizzati e toni simili a gioielli. 

 

 

William Stanfield – Battaglia di Trafalgar -  Riproduzione ad olio su tela

In un dipinto del 1836 di William Stanfield. La battaglia di Trafalgar fu una celebre battaglia navale combattuta durante la guerra della terza coalizione, parte delle guerre napoleoniche. In questa famosa battaglia, la flotta britannica comandata dall'ammiraglio Nelson si scontrò con la flotta francese guidata dall'ammiraglio Villeneuve. Come tutti sappiamo, il conflitto si concluse con la vittoria di Nelson, che confermò l'assoluta superiorità della Gran Bretagna in mare e costrinse Napoleone ad abbandonare la sua invasione diretta della Gran Bretagna.

 

 

Sansone e Dalila - Falso d'Autore a olio su tela di Lino

Sansone e Dalila è un dipinto a olio su tavola 185 x 205 cm, di Pieter Paul Rubens, opera realizzata nel 1609 circa e ubicato nella National Gallery di Londra. La sua opera ci racconta una storia tratta dall'Antico Testamento. Sansone e Dalila. Sansone, l'eroe ebreo con un potere incredibile, si innamorò di una giovane donna di nome Dalila. Venne corrotta dai nemici di Sansone, i Filistei, per attirarlo e rubare i segreti che nascondevano il suo potente potere. La donna, interrogandolo senza insospettirlo scoprì che la sua forza era tutta nei capelli che Sansone non aveva mai tagliato. In questo modo, quando l'uomo dormiva, gli veniva rasata la testa con le forbici in mano. A quel punto Sansone perse tutte le sue forze che si erano esaurite e alla fine fu catturato e imprigionato dai Filistei.

 

Madonna del Belvedere (Madonna del Prato

Opera d'Arte, riproduzione quadro a olio su tela

La Madonna del Belvedere Olio su tavola 88 x 113 cm, di Raffaello con il suo fascino al bellissimo paesaggio dipinto sul fondo della scena e alla perfetta integrazione tra umano e natura. La dolcissima Madonna del Belvedere è la prima di una serie di composizioni a figura intera, realizzate da Raffaello Sanzio, che ritraggono incontro tra il Bambino Gesù e il giovane Battista. Si suppone in questo racconto che il piccolo Battista abbia riconosciuto e adorato Cristo come il Redentore.

 

 

da Francois Boucher  - The love letter

Falsi d'autore olio su tela Museali 

La lettera d'amore 1750 con misure di 81,2 x 75,2 cm, National Of Gallery - nota anche come I due confidenti , Il messaggero , La posta segreta degli innamoratiL'amata pecora  - caratterizza l'idioma pastorale che François Boucher aveva già fatto suo alla fine degli anni Quaranta del 1740. In un giardino rigoglioso e verdeggiante, due giovani donne si adagiano alla base di un pilastro di pietra si lega una busta al collo di un piccione con un nastro azzurro mentre si guarda con ammirazione il compagno. Le pecore che oziano e il cane di guardia ci dicono che queste sono pastorelle, ma come molti di questi personaggi di Boucher prestano poca attenzione alle loro responsabilità, preferendo oziare tutto il giorno raccogliendo fiori in un cesto di paglia e inviando missive tramite un piccione viaggiatore.

VENDUTO

 

 
 

William Adolphe Bouguereau - Dipinto Museale olio su tela

Il canto degli angeli, 1881 Olio su tela, 213,4 x 152,4 cm
 
 La Vergine che tiene sulle ginocchia e circonda con entrambe le braccia Gesù bambino, entrambi hanno gli occhi chiusi, cullati dalla melodia degli strumenti suonati da tre angeli. Museum at Forest Lawn Memorial-Park, Glendale, California

 

 

Deposizione di Caravaggio, opera d'arte a olio su tela

La Deposizione dalla Croce Realizzata tra il 1602 e il 1604 in misure di 300 x 203 cm è considerato uno dei più grandi capolavori di Caravaggio, uno dei più celebri pittori italiani di tutti i tempi. L’opera fu commissionata da Girolamo Vittrice per la cappella di famiglia in S. Maria in Vallicella a Roma. I francesi sequestrarono il dipinto nel 1797 per esporlo nel Museé Napoleon di Parigi. Unico fra i quadri di Caravaggio a essere sottratto alle chiese della capitale, venne restituito nel 1817, entrando a far parte della collezione dei Musei Vaticani. Il quadro contribuì, grazie al suo gioco di luci e ombre e all’espressività dei volti dei personaggi, ad accrescere la fama di un artista eccezionale che, obliato per un lungo periodo, è stato riscoperto pienamente soltanto nel Novecento.

 

 

 

 

Bombardamento di Algeri di George Chambers, opera d'arte a olio su tela di lino  VENDUTO

Bombardamento di Algeri dipinto realizzato nel 1936 con misure di 176,5 x 251,5 cm

Nel 1816 uno squadrone sotto l'ammiraglio Sir Edward Pellew fu allestito e inviato ad Algeri dove arrivarono, in compagnia di un piccolo squadrone olandese, il 27 agosto 1816. Chiesero il rilascio del console britannico, che era stato detenuto, e oltre 1000 Schiavi cristiani, molti dei quali sono marinai presi dagli algerini. Non ricevendo risposta, la flotta bombardò Algeri nella più spettacolare di numerose azioni punitive simili di questo periodo che alla fine spezzarono il potere dei "pirati barbareschi", che per secoli erano stati una piaga del commercio europeo nel Mediterraneo. Pellew è stato successivamente creato Visconte Exmouth.

In primo piano del dipinto c'è una chiatta con un obice a prua e un tenente in piedi al suo timone. Alla sua sinistra ci sono due barche, una affondata e l'altra con i marinai che salvano l'equipaggio. In primo piano a destra c'è un'asta caduta e un'altra chiatta con una carronata a prua. Dietro di lei altre barche si riparano sotto l'mpregnabile", 98 cannoni, la cui parte anteriore della prua è nella foto. Nella media distanza a sinistra ci sono altre tre barche sotto la poppa del 'Minden', 74 cannoni, uno dei quali sta per sparare un razzo Congreve. La 'Minden', vista dal lato sinistro, sta sparando con i suoi cannoni di dritta, e in parte maschera la 'Superb' anche nella vista dal lato sinistro. Altre barche si stanno riparando sotto il lato sinistro degli scafi. Sullo sfondo a sinistra si vede la parte anteriore dell'ammiraglia olandese 'Melampus' , 40 cannoni, in vista di murata di dritta e davanti a lei la poppa di una fregata britannica. In mezzo e sullo sfondo a destra c'è la "Queen Charlotte", 100 cannoni, in vista del portone, che sventola la bandiera blu dell'ammiraglio di Pellew sulla maestra, e uno scorcio del "Leander", 50 cannoni, davanti a lei. Sono impegnati con le batterie del porto, avvolte dalle fiamme, e le navi che bruciano al suo interno. Sopra il fumo si può vedere Algeri salire sulle colline dietro. e le navi che bruciano al suo interno. Sopra il fumo si può vedere Algeri salire sulle colline dietro. e le navi che bruciano al suo interno. Sopra il fumo si può vedere Algeri salire sulle colline dietro.

Tutti gli obiettivi di Exmouth nell'azione furono raggiunti: 1083 schiavi cristiani e il console britannico furono liberati, massiccia restituzione pagata e pace fatta tra Algeri e gli olandesi. Exmouth fu elevato a visconte e molti dei suoi amici e collaboratori, che volevano commemorare il bombardamento, sottoscrissero 200 ghinee per commissionare all'artista di dipingere l'evento per l'inclusione nella Galleria navale del Greenwich Hospital. EH Locker, segretario e commissario dell'ospedale fu una figura chiave in materia sia perché era stato segretario di Pellew, 1804-14, sia perché aveva già (nel 1835) commissionato una copia della "Battaglia di La Hogue" di Benjamin West. 1692' per la Galleria da Chambers, la cui opera tarda più importante è questa.

L'artista si è recato a Plymouth per abbozzare le navi da guerra nella produzione di questo dipinto e il Museo ha anche una serie di disegni preliminari per esso e uno studio a olio liberamente dipinto. Il dipinto finito fu esposto nel 1837 alla British Institution, come dipinto per l'ospedale, prima di essere messo in mostra permanente nella Galleria Navale.

 

 

 

 

 da Francesco Guardi Falso d'Autore

 Palazzo ducale e il molo di due vedute di Venezia

Eccezionale dipinto Museale con cornice del 1850

 

 

 Bacino di San Marco nel giorno dell'Ascensione di Canaletto, Falso d'autore olio su tela

Il giorno dell'Ascensione si svolgeva la grande festa veneziana delle Nozze del Mare. Il Doge fu condotto fuori dalla laguna nell'Adriatico nella sua galea cerimoniale, il Bucintoro , e lasciò cadere in mare un anello che simboleggiava la potenza marittima di Venezia. Qui gli spettatori in barche più piccole assistono con eccitazione al ritorno del Bucintoro nella limpida luce del sole primaverile

 

Opera d'arte Olio su tela 76,8 x 125,4 cm, Royal Collection  Regno Unito

 

 Rembrandt van rijn - Die Nachtwache 

Falso d'Autore Ronda di notte, dipinto Museale olio su tela

La Ronda di notte (De Nachtwacht) anche noto come Notte di veglia o La guardia civica in marcia, è un dipinto a olio su tela (359×438 cm) di Rembrandt, realizzato nel 1642 e ubicato nel Rijksmuseum di Amsterdam.

Considerato uno dei maggiori capolavori del maestro olandese, per via delle dimensioni grandissime, della vivida esecuzione dei dettagli e dell'eccezionale uso della luce, il dipinto raffigura il capitano Frans Banning Cocq, insieme con il suo luogotenente Willem van Ruytenburgh, nel momento in cui impartisce l'ordine di iniziare la marcia, verso un non specificato luogo d'azione o di ritrovo.

 

 

Da Raffaello Sanzio, opera d'arte ad olio su tela. "Scuola di Atene"

Affresco databile 1509 - 1511 - 5 x 7,7 m  è l'opera più famosa in assoluto tra quelle del pittore. In un edificio ideale Aristotele e Platone occupano il centro di un consesso di filosofi antichi. Nei lineamenti di Platone è riconoscibile il volto di Leonardo. Si trova al centro dell’affresco e indica il cielo, il mondo delle idee; alla sua sinistra Aristotele rivolge la mano verso il basso, il mondo naturale. Socrate, invece, dialoga con i cittadini ateniesi. Attorno si riconoscono altri celebri filosofi e matematici: Pitagora, Zenone e Diogene. Euclide istruisce gli allievi, il suo volto è quello del Bramante. Vicino a lui, Zoroastro sorregge la sfera celeste;  Tolomeo la sfera terrestre.  Eraclito, pensoso, ha i tratti del pittore Michelangelo. Raffaello avrebbe deciso di omaggiarlo dopo aver visto i suoi affreschi della Cappella Sistina

 

 

Leonardo Brignoli "Un sentiero Boscoso"

Bellissimo dipinto olio su tela

Boulugne -  "Love of Virtue"

Riproduzione quadro a olio

Falso d'autore olio su tavola

Scapigliata di Leonardo da Vinci. Il suo disegno più elegante

La Scapigliata 25 cm x 21 cm, è un dipinto a terra ombra, ambra inverdita e biacca su tavola databile al 1508 circa e conservato nella Galleria nazionale di Parma. La bellezza e l'eleganza della giovinezza sono esaltate da Leonardo nel dipinto "La scapigliata" L'opera rappresenta uno straordinario esercizio di stile del genio del Rinascimento, con pochi tratti, riesce a personificare tutte le virtù di una giovane fanciulla

   

Riproduzioni quadri famosi e falsi d'autore su commissione Bergamo - Urgnano

Quadri famosi da Alexandre Cabanel

Falsi d'autore "La nascita di Venere"  Olio su tela 145 x 255 cm

Riproduzione quadro Museale

 

Dipinto olio su tela

John Everett MillaisOfelia (Ophelia),  olio su tela, 76,2 x 111,8 cm, Londra, Tate Britain

Il corpo di Ofelia (Ophelia) galleggia sullo specchio d’acqua. La giovane è ancora viva. Ha le braccia aperte e nella mano destra stringe dei fiori. Lo sguardo è perso nel vuoto e diretto in alto. Le labbra sono semiaperte e sussurrano un canto. Intorno a lei, sull’acqua, galleggiano fiori di diverse specie. Il suo corpo è circondato, infine, da piante palustri e molta vegetazione che cresce sulla riva.

 

Quadro famoso da Raffaello

Falso d'autore Museale "Gran duca Madonna"

La Madonna del Granduca è un dipinto a olio su tavola (84,4x55,9 cm) di Raffaello, databile al 1504 circa e ubicato nella Galleria Palatina a Firenze.

La Vergine è raffigurata in piedi, con indosso una veste rossa e un mantello blu, mentre cammina verso il pubblico da uno sfondo scuro. Tiene tra le braccia Gesù bambino. Gli occhi del bambino  sono rivolti con forza verso il pubblico, ed è stato invitato a partecipare alla nobile corrispondenza amorosa tra madre e figlio e così accentuando i risvolti sentimentali e devozionali dell'opera.

 

 

Quadri famosi di Raffaello "Madonna della seggiola"

Falso d'autore Museale olio su tela  

Dipinto a olio su tavola (diametro 71 cm) , databile al 1513-1514 circa e conservato nella Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze.

L'opera prende il nome dalla sedia camerale su cui è seduta Maria con in braccio il Bambino: entrambi si voltano verso lo spettatore, ma mentre Maria rivolge lo sguardo dritta davanti a sé, il Bambino sembra traguardare verso un punto più lontano. Assiste alla scena san Giovannino, a destra, che affiora dallo sfondo scuro e rivolge un gesto di preghiera a Maria.

Per tenere in braccio il Bambino, la Madonna solleva una delle due gambe, coperte da un drappo azzurro, scivolando quasi in avanti: in questo modo il corpo di Maria assume una posizione tale da generare un ritmo visivo circolare che sembra suggerire il dondolio del cullare. Essa china il capo verso il figlio, facendo toccare le due teste, e creando una situazione di intima dolcezza familiare.

 

 

CaravaggioLa Crocifissione di San Pietro, 1600-1601, olio su tela, cm 230×175. Roma, Santa Maria del Popolo

San Pietro è disteso sulla croce con le mani e i piedi fissati al legno da lunghi chiodi. Gli esecutori della sua condanna a morte stanno issando la croce aiutandosi con una grossa fune ancorata al suo braccio lungo. La crocifissione su richiesta dello San Pietro viene eseguita capovolgendo il corpo. Infatti, San Pietro per sottolineare la sua inferiorità nei confronti di Cristo chiese di essere posto al contrario.

Così, gli esecutori sono rappresentati nello sforzo di sollevare la croce dopo aver inchiodato mani e piedi del Santo. Uno di loro, di schiena, cerca di sollevare la pesante struttura con una corda. Un altro, poi, a sinistra, aiuta il movimento abbracciando il legno dal fondo e tirandolo verso l’alto. Un terzo, infine, messo carponi sotto la croce, la tiene sollevata e spinge in alto aiutandosi con gambe e braccia.

 

 

Falsi d'autore Batoni

La crocifissione

Eccezionale quadro Museale olio su tela

Quadri Famosi di Botticelli

Falso d'autore Museale

"Madonna del libro"

 

 

Falsi d'autore da Caravaggio "Cristo alla colonna"

Eccezionale quadro Museale olio su tela

 

Falsi d'Autore Sargent "Lady Agnew"

Riproduzione olio su tela

 

Falso d'Autore "I bari Caravaggio"

Riproduzioni quadri famosi Michelangelo Merisi da Caravaggio

I bari di Caravaggio è uno dei quadri più celebri della cosiddetta “pittura di genere”. Caravaggio rappresentò numerosi “personaggi in ombra”. Si tratta di popolane, garzoni, musici, giocatori di carte, tutti ritratti con grande realismo. La scena dipinta da Caravaggio, ha come protagonisti dei giocatori di carte. Dando una rapida occhiata alla composizione e al titolo, si può capire immediatamente che è in corso una truffa ai danni di uno dei personaggi. Due dei giocatori sono in combutta per sconfiggere, con l’imbroglio, il ragazzo che si trova alla sinistra della scena.

Opera realizzata nel 1594, dalle dimensioni di 94 x 131 cm. E' conservato al Kimbell Art Museum di Fort di Fort Worth, che lo ha acquistato nel 1987 da un collezionista privato.

 

Quadri famosi Canestra di frutta Caravaggio

Falso d'autore  olio su tela "Canestra di frutta"

Il dipinto è stato realizzato nel 1600 ca. È stato richiesto al pittore dal cardinale Francesco Maria Del Monte per regalarlo al cardinale Federico Borromeo di Milano. Si trova ancora alla pinacoteca Ambrosiana, Milano.

La Canestra di Caravaggio olio su tela in misure di 47 x 62 cm, è un capolavoro di importanza fondamentale non perchè sia il primo, del suo genere, anzi, il genere della natura morta esisteva già ed aveva una lunga tradizione alle spalle, ma perchè con questo dipinto Caravaggio contravviene alle regole della gerarchia dei generi, sostenendo che la qualità del dipinto non dipende dal soggetto ma dalla fattura.

 

 

Falso d'autore da Louis David

Napoleone attraversando le alpi

 

Riproduzione quadro famoso David

Napoleone nel suo gabinetto

 

Riproduzione quadro ad olio su tela da Perugino "Consegna delle chiavi"

Riproduzione Museale olio su tela

La Consegna delle chiavi a San Pietro con dimensioni di 3,5 x 5,5 m, Città del Vaticano, Cappella Sistina.

I personaggi della scena sono posti al centro del dipinto. In piedi a sinistra Gesù, riconoscibile con l'aureola che porta sul capo. Indossa un abito porpora e un mantello blu. I suoi capelli sono lunghi e biondi. Con la mano destra porge le chiavi a San Pietro. L’apostolo, invece, è inginocchiato di fronte a Cristo, a destra. Indossa un abito blu e un mantello giallo che copre il corpo in basso, avvolto intorno al braccio destro. San Pietro ha un aspetto anziano, con capelli e barba bianchi. Infine, una grossa chiave pende al centro tra i due personaggi. A destra e a sinistra vi sono gli apostoli e otto altri personaggi contemporanei all’artista.Giuda è a sinistra, visto di spalle, con un'aureola sulla testa. La grande piazza dove si svolge la scena è percorsa da strade geometriche. Sullo sfondo, due gruppi di persone sono disegnati sui lati sinistro e destro. Sullo sfondo, al centro, un edificio in stile rinascimentale.

 

Da quadri famosi "La primavera di Botticelli"

Bellissimo dipinto falso d'autore Museale olio su tela

Sandro Botticelli (Firenze 1445 - 1510) data realizzo 1480 circa. 207 X 319 cm, Tempera su tavola, Locazione Museo gli Uffizi. Opera realizzata per la villa medicea di Castello, capolavoro della'artista, è una delle più famose opere del rinascimento italiano. Il dipinto venne eseguito per Lorenzo de Medici cugino di Lorenzo il Magnifico Dipinto realizzato su un supporto di legno di pioppo, l’opera si trovava alla fine del XV secolo nella casa in via Larga degli eredi di Lorenzo di Pierfrancesco de’  Medici, cugino di Lorenzo il Magnifico;  Passò poi nella villa di Castello, dove Giorgio Vasari nel 1550 la descriveva insieme alla Nascita di Venere  

 

 

Falsi d'Autore da Sandro Botticelli

Venere di Botticelli

La Nascita di Venere è un dipinto a tempera su tela di lino realizzata per la villa medicea di Castello, misure 1,72 x 2,78 mt. Fu dipinta da Sandro Botticelli (1445-1510), indiscusso maestro del Rinascimento italiano, negli stessi anni della sua Primavera, dunque tra il 1482 e il 1485, e probabilmente per lo stesso committente, Lorenzo di Pierfrancesco dei Medici.

 

 

Falsi d'autore - HMS Hydra at Cape Bagur, 7 August 1807

Dipinto Museale olio su tela

Turner "Temeraire"

Riproduzione quadro a olio

VENDUTO

 

Monet Parlament

Falso d'Autore olio su tela

 

 

   
 

Caravaggio da quadri famosi - Cena in Emmaus -

Bellissima riproduzione Museale olio su tela

La Cena in Emmaus 141×196 cm è un dipinto a olio su tela, realizzato nel 1606 da Michelangelo Merisi, noto come Caravaggio. L'opera è custodita nel National GalleryLondra. Il dipinto rappresenta il culmine dell'azione dell'episodio descritto nel Vangelo di Luca, due discepoli di CristoCleofa a sinistra e l'altro a destra, forse Giacomo Maggiore, riconoscono Cristo risorto, che si era presentato loro come un mendicante e lo avevano invitato a cena, nel momento in cui compie il gesto della benedizione del pane e del vino, alludendo così al sacramento dell'eucaristia, la cui celebrazione periodica, prefigurata nella cena di Emmaus, viene rievocata nel dipinto

 

Falso d'autore Museale Jules Joseph Lefebvre

Mary Magdalene in the cave

 

Sogni mattutini - Bellissimo dipinto olio su tela

Bellissima riproduzione olio su tela

Falso d'autore "Angelica"

 

 

Meditation

Falsi d'autore da Francesco Hayez

Riproduzione olio su tela

 

 

Bellissimo dipinto

"Thinking of You"

Riproduzione quadro olio su tela

 

Falsi d'autore Bouguereau

Amore e psiche - Bellissima riproduzione

 

Falsi d'autore da Batoni "Diana e cupido"

Bellissimo dipinto olio su tela

VENDUTO

 

Falsi d'autore da Sassoferrato "Madonna"

Bellissimo dipinto olio su tela

 

 

"Madonna in preghiera"

Riproduzione olio su tela

Falsi d'autore Sassoferrato

 

Falso d'Autore

"Madonna in preghiera"

Sassoferrato

 

Ferruzzi "Madonnina"

Falso d'Autore Zingarella

 

David "Napoleone attraversando le Alpi"

Bellissomo dipinto Museale - Falso d'autore

 

 

   

Da quadri famosi "Lucrezia Panciatichi" Bronzino

Bellissimo dipinto, Falso d'autore Museale

VENDUTO

Giovanni Boldini "Ballerine spagnole"

Bellissima riproduzione olio su tela

 

 

Falsi d'autore di

Giovanni Boldini

 Elisabeth Drexel Lehr

Riproduzione olio su tela

 

Vettriano

Falso d'Autore Il maggiordomo cantante

Bellissimo dipinto olio su tela

 

Falso d'autore Museale "Mademoiselle de Nemidoff"

Riproduzione quadro olio su tela

 

Sir Thomas Lawrence

Bellissimo dipinto olio su tela

 

Quadro famoso - Belle Ferronniere

Eccezionale dipinto olio su tela

Falso d'Autore Museale Leonardo da Vinci

 

Quadri famosi - Gioconda Leonardo

Falso d'Autore Museale olio su tela

La Gioconda, nota anche come Monna Lisa con dimensioni di 77 x 53 è un dipinto a olio su tavola di legno di pioppo, databile al 1503-1504 circa. La Gioconda è considerato il ritratto più famoso di tutti i tempi.

Il soggetto è identificato in Lisa Gherardini, giovane sposa di Francesco Bartolomeo del Giocondo, da cui derivano le due definizioni del dipinto, Gioconda o Monna Lisa.

L’esecuzione dell’opera fu lunga, Leonardo la ritoccò molte volte, come evidenziato da un’analisi ai raggi X che ha svelato l’esistenza di tre versioni dipinte sotto quella visibile.

 

 

 

 

Falso d'autore Museale olio su tela

 Leonardo da Vinci, Dama con Ermellino

La Dama con l'ermellino è un dipinto a olio su tavola  54 x 39 cm, del 1489. La donna ritratta va quasi sicuramente identificata con Cecilia Gallerani. Uno dei dipinti più famosi e conosciuti di Leonardo. Realizzato durante il suo primo soggiorno milanese, in questo ritratto l'artista offre una molteplicità di suggestioni e fini giochi allusivi attraverso la semplice immagine di un'affascinante dama raffigurata con delicatezza ed eleganza.

 

Leonardo "Bella principessa"

 Falso d'autore Museale

Riproduzione olio su tela

Gustav Klimt - da quadri famosi "Judith"

Bellissimo falso d'autore Museale, dipinto olio su tela

 

 

 

Riproduzione olio su tela "La vergine" Gustav Klimt

Bellissimo dipinto Museale

 

 

 

Fragonard "Diana and Endvmion"

Da falsi d'autore Bellissimo dipinto

 

Giovanni Boldini  "L'amaca"

Bellissima riproduzione olio su tela

 

 
John William Godward "Dolce far niente"

Bellissimo dipinto olio su tela - Falso d'Autore Museale

 

Godward - Dolce far niente - Falso d'Autore olio su tela

 

 

 

"Piazza San Marco con acqua alta"

Bellissimo dipinto, riproduzione quadro olio su tela

Robert Taylor “The Battle Of Trafalgar”


Bellissimo dipinto, Falso d'Autore Museale

VENDUTO

 

 

John Steven Dews - Riproduzione Museale

Bellissimo dipinto di battaglia navale

 

Costant jean joseph Benjamin "La favorite"

Eccezionale dipinto Museale

 

 Collier "Lady Godiva" Bellissimo dipinto

Riproduzione quadro Museale

 

Pierre-Auguste RenoirColazione dei Canottieri, tra il 1880 e il 1881, olio su tela, 130.2 x 175.6 cm. Washington, Museo

Sotto ad un dehors i canottieri e i loro amici sono riuniti intorno ad un tavolo. Il gruppo ha appena terminato di pranzare e sulla tovaglia rimangono stoviglie e avanzi di cibo. I giovani conversano e si godono l’atmosfera calda del pomeriggio mentre la Senna, in basso a sinistra, è percorsa da piccole imbarcazioni dalle vele bianche. In primo piano una ragazza gioca con il suo cagnolino osservata da un canottiere. Un altro giovane si porge verso la ragazza elegante seduta al tavolo. Un altro canottiere con la barba si riposa appoggiato alla balaustra a sinistra. Altri due giovani sono seduti al tavolo in secondo piano mentre due gruppi di amici si intrattengono  a destra e sul fondo.

 

 

Emilie Munier - Il mio migliore amico

Bellissimo dipinto

Riproduzione quadro olio su tela

 

Emilie Munier "Il vaso rotto"

 falso d'Autore olio su tela

Riproduzione quadro Museale

 

 

Emilie Munier

Bellissimo dipinto olio su tela

Riproduzione quadro Museale

 

 

 

 

 

HOPPNER John

Portrait Miss Charlotte

Bellissima riproduzione a olio

 

 

 Van gogh campo di grano

Campo di grano con corvi

Falso d'autore Museale

 

Van gogh "Primi passi"

Bellissimo dipinto a olio

Riproduzione quadro Museale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Van Gogh Souvenir de Mauve

Falso d'Autore olio su tela

 

 

 

Kandinsky "Paesaggio invernale"

Riproduzione quadro Museali

Dipinto olio su tela

 

 

La Gazza Monet

Falso d'Autore Monet la gazza

Dipinto olio su tela

 

 

 

 

Tamara de Lempicka "Dormeuse"

Falso d'Autore Museale

Dipinto olio su tela

 

Tamara de Lempicka

"Ritratto Ira P"

Bellissimo falso d'Autore

Dipinto olio su tela

 

Lempicka  "Ragazza in verde"

Falso d'Autore

Fantasy Natural

Riproduzione quadro a olio

 


 

Cristoforo Munari

Libri, porcellane cinesi

Falso d'Atutore

Herbert James Draper

Mari d'estate

Falso d'autore

 

 

Renoir "Sping Bouquet"Dipinto a olio

Falso d'Autore Museale

 

 Renoir "Roses and Jasmine"

 

Bellissima riproduzione a olio

VENDUTO

Wild Poppies Near Argenteuil

Claude Monet dipinse Il campo di papaveri nel 1873 al suo ritorno dal Regno Unito (nel 1871) quando si stabilì ad Argenteuil con la sua famiglia fino al 1878. Fu un periodo che fornì all'artista grande realizzazione come pittore, nonostante la salute cagionevole di Camillo.

 

"Jeanne Marquerite lecadre in giardino" Monet

 

Regate ad Argenteuil, 1872 - di Claude Monet

Regate ad Argenteuil , 1872 è una delle circa 170 che Monet creò durante il suo periodo ad Argenteuil (dove più della metà include la Senna). Dà abilmente movimento all'acqua frammentando o separando le sue pennellate. Stava cercando di fornire la fluidità dell'aria e dell'acqua, ma ha trovato la luce in continua evoluzione una sfida. Nonostante ciò, ha sempre catturato magnificamente le sfumature e la vivacità del soggetto e dei temi su cui ha lavorato Sia Monet che il suo contemporaneo, Renoir, erano affascinati dalle vele delle barche che catturavano nei loro dipinti. Spesso dipingevano le stesse barche dallo stesso punto e cercavano di trascurare i dettagli a favore di una resa astratta della luce. Molti commentatori ritengono che Monet e Renoir lavorare insieme ha aiutato i due artisti a portare le loro creazioni su piani nuovi e innovativi che forse non avrebbero raggiunto se non stimolati dall'altro.

 

 

Salvador Dalì "Ultima cena"

Falso d'Autore olio su tela

Dipinto Museale

 

Quadri famosi di Monet

Monet Sunrise

Falso d'Autore impression Monet

 

Quadro famoso di Vermeer, Ragazza con turbante

Falso d'Autore olio su tela

Un delicato capolavoro

La ragazza con orecchino di perla, noto anche ragazza con turbante, è un dipinto a olio su tela di Jan Vermeer, del 1665-1666 circa, è una delle sue opere più famose. Il dipinto ritrae una giovane fanciulla, con il busto di profilo con il volto ruotato verso l'osservatore, come se si fosse girata per rispondere al richiamo di una voce. L'opera diventata così famosa e popolare da essere stata ribattezzata "La Gioconda Olandese" Dimensioni dell'opera; 44 x 39 cm

 

 

Gustav Klimt "Maternità"

Bellissimo dipinto

Riproduzione olio su tela

 

Gustav Klimt - La Virgine-

Bellissimo dipinto

Riproduzione olio su tela

 

 

 

Caravaggio

Quadri famosi di Caravaggio

 Bacco Caravaggio

Falso d'Autore Museale

 

 Fanciullo con canestro di frutta

 falso d'Autore Museale

Riproduzione quadro a olio

 

John Atkinson Grimshaw

Bellissima riproduzione quadro

VENDUTO

 

 

 "Donna con parasole Monet"

Falsi d'autore  Monet donna con ombrello

Falsi d'autore Boldini

"The Summer" l'estate

Riproduzione quadro Museale

 

 

 

A Wooded Paht in Autumn

Sentiero in autunno

Bellissimo dipinto ad olio su tela

Riproduzione quadro Museale

 

 

 Van gogh - Quadro famoso Starry Night

Falso d'autore con cornice

La Notte stellata è un dipinto realizzato nel 1889 con misure di 74 x 92 cm. Luogo Museum of Modern Art di New York.  il dipinto raffigura un paesaggio notturno di Saint-Rémy-de-Provence, poco prima del sorgere del sole. Ad oggi la Notte Stellata è il capolavoro più famoso di Van Gogh anche se, in una lettera che scrisse a suo fratello confessò quanto fosse deluso del risultato finale del dipinto, tanto da ritenerlo un fallimento. L’artista fu famoso anche per aver avuto un’ammirazione particolare per la natura, che amava personificare nelle sue opere ( come nel suo dipinto “dodici girasoli”).

 

Falsi d'autore da Van Gogh

 "Notte Stellata sul Rodano"

Riproduzione quadro museale

 

Falsi d'autore Guido Reni "Carità"

 

Boldini   "Giuseppe Verdi"

Falso d'Autore Museale

 

Falso d'autore, quadro su tela

Michelangelo Buonarroti (Creazione di Adamo)

 Affresco (280 x 570 cm)  databile al 1511 circa e facente parte della decorazione della volta della Cappella Sistina, nei Musei Vaticani a Roma.  Commissionata da Papa Giulio II. Si tratta di una delle icone più note e celebrate dell'arte universale.

Con la Creazione di Adamo di Michelangelo siamo di fronte ad una delle opere più famose, conosciute e apprezzate della s storia dell'arte universale

 

 

 

Falsi d'Autore Kandinsky

Composizione VIII

Dipinto a olio

 

Wassily Kandinsky

 Rosso, giallo, blu

Riproduzione quadro Museale

 

 Falso d'autore quadro su tela di Leonardo da Vinci

Dipinto parietale ottenuto con una tecnica mista a secco su intonaco di Leonardo da Vinci, databile al 1494-1498 Misure 4,6 x 8,8 mt.

L’ultima cena o il Cenacolo di Leonardo da Vinci fu commissionato dal duca di Milano Ludovico Sforza, detto “il Moro”, nel 1495 per il Refettorio del Convento di Santa delle Grazie a Milano. Il tema dell’opera rappresenta il momento in cui Gesù annuncia ai suoi apostoli che fra loro è presente un traditore. Vangelo di Giovanni, 13, 21-22: “Mentre mangiavano disse: «In verità io vi dico, uno di voi mi tradirà». Ed essi, addolorati profondamente, incominciarono ciascuno a domandargli: «Sono forse io, Signore?». Leonardo evidenzia con le posizioni dei personaggi e le espressioni dei loro volti la sorpresa per quello che hanno appena sentito.

 

VENDUTO

 

Monet Still Life Melon

Falso d'Autore Museale

 

Rubens "Sansone e Dalida"

 VENDUTO

 

 

 

Iris Van Gogh

Falso d'Autore Museale

VENDUTO

 

Girasoli Van Gogh

Riproduzione a olio Van Gogh girasoli

VENDUTO

Caffè Van Gogh

Terrazza del caffè la sera

Falso d'Autore Museale

 

 Quadro famoso Girasoli Van Gogh

I dipinti di Girasoli di Van Gogh sono tra i suoi più famosi. Li fece ad Arles, nel sud della Francia, nel 1888 e nel 1889. Vincent dipinse un totale di cinque grandi tele con girasoli in vaso, con tre tonalità di giallo. In questo modo dimostrò che era possibile creare un dipinto con numerose variazioni di colore, senza alcuna perdita di figura e tonalità.

I dipinti di girasole avevano un significato speciale per Van Gogh: comunicavano "gratitudine", scrisse. Ha appeso i primi due nella stanza del suo amico, il pittore Paul Gauguin, che è venuto a vivere con lui per un po' nella Casa Gialla. Gauguin fu impressionato dai girasoli. Van Gogh aveva già dipinto una nuova versione durante il soggiorno del suo amico e Gauguin in seguito ne chiese una come regalo, che Vincent era riluttante a dargli. In seguito ha prodotto due copie sciolte, tuttavia, una delle quali è ora al Van Gogh Museum.

 

Falso d'Autore

la camera di Vincent ad Arles

Riproduzione a olio

 

Falso d'Autore

Van Gogh la Siesta

Riproduzione a olio

 

Ramo di mandorlo fiorito

Falso d'autore

Mandorlo Van Gogh

 

 

 

 

Van Gogh Chiesa

Falso d'Autore 

chiesa Van Gogh

 

Van Gogh Irises

Falso d'Autore

Iris di Van Gogh

 

Van Gogh Boats

Falso d'Autore

Riproduzione a olio

 

 

Van Gogh Cipressi

Riproduzione a olio

Cipressi Van Gogh

 

Van Gogh Casa gialla

Riproduzione a olio

Casa gialla Van Gogh

 

 

P. Daeni "In riva al mare

Bellissima riproduzione quadro"

 

Klimt "Poppy Field"

Riproduzione dipinto a olio

VENDUTO

 

 

Falsi d'Autore Pieter Claesz

Vanitas Still Life With The Spinario

VENDUTO

 

Edward Munch

 

 

Falso d'autore olio su tela

Il titolo originale del dipinto è Skrik e la scena è stata ispirata ad una località nei pressi della città di Oslo, un sentiero sulla collina di Ekberg. Per Edvard Munch non era importante descrivere le forme in modo preciso. Finalità principale, invece era quella di trasmettere un senso di angoscia e di solitudine. L’ansia è così suscitata nello spettatore grazie al soggetto particolarmente inquietante. Inoltre, la scelta stilistica e quella compositiva influiscono creando una tensione visiva.

Dimensioni dell'opera; 91 x 73,5 cm

 

Magnolia - Heade

Dipinto olio su tela

 

 

 

 

Lord Frederick Leighton

Il pescatore e la Sirena

Falso d'Autore

 

Gustave Moreau

La Sfinge

Riproduzione quadro olio su tela

 

Botero - Ancangelo Gabriele

Riproduzione a olio

 

 

Falsi d'Autore Botero

Donna in camera

Riproduzione a olio

 

Falsi d'Autore Botero

Crocifisso

 

Boldini

Mme Gabrielle Reiane

 

 

 

 

Sergent

Carnation, Lily,Lily, Rose

Riproduzione a olio

Lefebvre - Ophelia

Falso d'autore olio su tela

 

 

Paesaggio con mucche al pascolo

 

 

 

Redon  Odilon

 Paesaggio veneziano

 

 

Women e Cat

 

 

 

 

Albert Bierstadt

 

- Among the Sierra Nevada

 

 

Sir Edwin Henry Landseer "Isaac van Amburgh and his Animals

Tutte le copie d'Autore proposte da Arte Line, sono eseguite RIGOROSAMENTE A MANO da Maestri copisti con elevate abilità tecniche, usando le stesse modalità artigianali dei grandi Maestri della pittura del passato garantendo lavori di eccezionale fattura corredati da certificato di autenticità di falso d'autore.

Un falso d'Autore realizzato a regola d'arte, necessità di un approfondito studio dell'opera originale un accurato lavoro di ricerca e di preparazione che precede l'esecuzione del dipinto, quello che ne consegue è un'opera ricreata con Maestria, di cui nulla ha da invidiare all'originale, il falso deve rispettare quelle che sono le caratteristiche dell'opera originale, per tecnica, figure e tonalità di colori e deve trasmettere quell'emozione che ci viene trasmessa dalle opere originali esposte nei Musei, se la replica non ha queste peculiarità non può essere dichiarata ne certificata un autentico falso d'Autore.

 

FALSI D'AUTORE E RIPRODUZIONI QUADRI FAMOSI MUSEALI

P IVA: 03406170161   info@arte-line.com 

Copyrigt © 2005-2021  www.arte-line.com

 

Pagamenti sicuri al 100%